Zero spese con il ricorso online al giudice di pace

Dai primi di ottobre è possibile presentare ricorso al giudice di pace contro multe e cartelle pazze direttamente dal proprio pc grazie al portale dei servizi online del Giudice di Pace (gdp.giustizia.it).

Ottima iniziativa che vi permetterà di dire finalmente addio all’assistenza di un costoso avvocato, alle file interminabili alla cancelleria del tribunale e soprattutto alle perdite di tempo. Potrete inoltre usufruire di una via preferenziale rispetto a coloro che invece opteranno per l’iter tradizionale e ricevere tutte le informazioni e gli aggiornamenti relativi al vostro ricorso via mail.

 

giudice_di_pace.jpg

Leggi tutto »Zero spese con il ricorso online al giudice di pace

Fate la spesa con un semplice click

Molti di voi avranno già sperimentato questa iniziativa, altri invece forse non ne sono ancora a conoscenza ma fare la spesa online comporta sicuramente vantaggi non indifferenti. Primo fra tutti un risparmio economico e in secondo luogo un notevole risparmio di tempo.

Risparmio economico perché eviterete di spendere i soldi della benzina necessaria per recarvi nel supermercato più vicino. Per quanto riguarda il risparmio di tempo, volete mettere fare la spesa comodamente da casa dal vostro pc senza inutili perdite di tempo? Ne vale sicuramente la pena.

 

spesa_online.jpg

Leggi tutto »Fate la spesa con un semplice click

Vademecum sul come arginare le spese bancarie

Il fatto che il conto corrente bancario sia diventato piuttosto costoso è cosa nota. Tuttavia, applicando qualche piccolo accorgimento è possibile arginare le spese bancarie. Qui di seguito vi offriamo un breve vademecum che potrà sicuramente risultarvi utile.

  • Ormai il conto corrente non è più consigliabile come strumento di gestione del risparmio a causa dei tassi d’interesse molto bassi applicati. Meglio quindi lasciare sul conto solo il denaro necessario per le spese correnti ed optare per un tipo d’investimento diverso dei vostri risparmi.
  • Leggete con attenzione tutta la documentazione che vi viene inviata dalla banca. Avrete modo di rendervi conto di eventuali peggioramenti delle condizioni bancarie. Ricordate, infatti, che la banca ha l’obbligo di informarvi e voi siete ovviamente liberi di poter recedere dal contratto senza nessuna penalità. Inoltre, in caso di contestazioni, la documentazione è fondamentale.
  • Usufruite dei servizi gratuiti forniti dalla vostra banca per poter controllare l’estratto conto, ovvero bancomat ed invio trimestrale a casa.

 

spese_bancarie.jpg

Leggi tutto »Vademecum sul come arginare le spese bancarie