Home » Salute del Bambino » Pagina 4

Salute del Bambino

Pressione alta: anche i bambini ne soffrono

Sebbene sia considerata da molti una malattia degli adulti, l’ipertensione, in realtà, può colpire anche i più piccoli.

Gli esperti affermano che ne soffrono tra il 4% e il 6% dei bambini fra i 3 e i 10 anni. E si tratta di un problema che va affrontato con la massima tempestività, poiché la pressione alta a lungo andare indebolisce le pareti delle arterie, rende la circolazione del sangue più difficoltosa e affatica il cuore. Fattori che inevitabilmente aumentano il rischio di avere un infarto o un ictus da adulti.

Leggi tutto »Pressione alta: anche i bambini ne soffrono

Bambini e autostima: mamma, papà sono grasso?

Quando i bambini iniziano ad andare a scuola, è inevitabile che tendano a mettere a confronto il proprio corpo, e quindi la propria immagine, con quello dei loro coetanei. Secondo gli esperti, sono molti i bambini di appena 5, 6 e 7 anni che si preoccupano del proprio peso.

In un sondaggio condotto su più di 1.000 bambini dai 9 ai 13 anni, è emerso che più della metà ha dichiarato di essere preoccupata del proprio peso anche quando in realtà non esisteva un reale motivo per esserlo.

Sebbene l’obesità infantile sia un problema reale con conseguenze altrettanto reali, il bambino, qualunque sia la sua età, non trarrà nessun beneficio dall’avere una pessima immagine di sé o dal sentirsi male con sé stesso. In quanto genitori, cosa è possibile fare per aiutare i vostri bambini? Anzitutto, siate positivi e focalizzatevi sulla salute del bambino e non sul suo peso, affermano gli esperti

Di seguito, spiegheremo come è possibile individuare le preoccupazioni del bambino riguardo la propria immagine di sé e come aiutarlo a sviluppare una migliore visione di sé stesso.

Leggi tutto »Bambini e autostima: mamma, papà sono grasso?

Bambini e ansia: come comportarsi?

Anche i più piccoli possono soffrire di ansia, ma scoprirlo non è affatto facile.

I bambini fino all’età di 10 anni tendono ad esprimere i propri disagi principalmente attraverso malesseri fisici, tra cui vomito, mal di testa, dolori alla pancia o alle gambe. Sintomi che possono sviare dal vero problema.

Una volta esclusa la causa fisica, comunque, per i genitori non è semplice sapere come comportarsi. Sdrammatizzare o assecondare i malesseri lamentati dal bambino?

Leggi tutto »Bambini e ansia: come comportarsi?

Bambini e igiene: come sfruttare al meglio le virtù del talco

Il talco è ormai da molte generazioni un prodotto irrinunciabile per quanto riguarda l’igiene personale dei bambini. Non esiste famiglia italiana che non l’abbia in casa. Affinché possa dare un reale beneficio alla pelle dei più piccoli, è necessario saperlo usare bene.

Qui di seguito, vi proponiamo una breve guida all’uso.

Leggi tutto »Bambini e igiene: come sfruttare al meglio le virtù del talco

Bambini e alimentazione: i 4 nutrienti fondamentali

E’ stato riscontrato che l’alimentazione seguita dai bambini italiani è spesso carente di alcuni nutrienti fondamentali per la salute, ovvero vitamina D, calcio, fibre e potassio.

Qui di seguito elencheremo i benefici di ogni singolo nutriente sopra citato. Vi suggeriremo le quantità necessarie e come inserire queste sostanze all’interno del regime alimentare del vostro bambino.

Leggi tutto »Bambini e alimentazione: i 4 nutrienti fondamentali

Viaggiare con i bambini: l’aereo è sicuro per i neonati?

Quando giunge il momento di mettersi in viaggio, molte neomamme si pongono il quesito: “il viaggio in aereo è sicuro per il mio bambino?”. La risposta è sì.

Se non esistono complicazioni o condizioni di salute per le quali è necessario prestare particolare attenzione, potete viaggiare tranquillamente in aereo con il vostro bambino già a partire, volendo, dal suo primo giorno di vita. Infatti, più il bambino è piccolo, più semplice è viaggiare con lui. In tenera età, i loro bisogni sono molto semplici: non dicono NO e non sgattaiolano via curiosi di esplorare la cabina di pilotaggio.

Abbiamo accennato ad eventuali complicazioni o condizioni di salute particolari, vediamo di fare un esempio esplicativo. La quantità di ossigeno presente nell’aria dell’aereo è minore del 30% rispetto ai valori normali, quindi se il neonato soffre di problemi respiratori la sua condizione potrebbe aggravarsi durante il volo.

Ma quali sono gli aspetti da tenere in dovuta considerazione quando si decide di viaggiare in aereo con un neonato?

Leggi tutto »Viaggiare con i bambini: l’aereo è sicuro per i neonati?