Home » Perdere Peso » Pagina 4

Perdere Peso

Perché le “diete del momento” hanno successo?

Ogni settimana, specie durante il periodo antecedente l’estate, le riviste propongono nuove diete che promettono puntualmente di far perdere i chili in eccesso in breve tempo. Alcune diventano popolari, altre invece finiscono nel dimenticatoio dopo un breve periodo.

I dietologi, nel frattempo, suggeriscono il medesimo consiglio salutare da anni: per perdere peso è necessario mangiare di meno e praticare più attività fisica.

Parliamoci chiaro, siamo perfettamente consapevoli del fatto che le “diete del momento” non rappresentano la soluzione ottimale per rimediare ai chili in più, eppure ogni volta cadiamo nella tentazione di provarle. Ma perché?

Leggi tutto »Perché le “diete del momento” hanno successo?

Peso forma: quale dovrebbe essere il peso ideale?

Quante volte ci è capitato di iniziare una dieta allo scopo di recuperare il peso forma dei tempi del liceo o del giorno del matrimonio, ma senza successo? E’ realmente necessario questo flashback del peso corporeo? Gli esperti affermano che è possibile pesare più del peso ideale e, nonostante questo, essere sani e felici.

Quando si è sovrappeso, perdere anche solo il 10% del peso corporeo comporta una miriade di benefici per la salute: riduzione della pressione sanguigna, dei livelli di colesterolo e zuccheri nel sangue e del rischio di malattie cardiache. Gli esperti, inoltre, asseriscono che questo tipo di perdita di peso è un obiettivo più facile da conseguire e mantenere.

 

ragazza che si pesa sulla bilancia.jpg

Leggi tutto »Peso forma: quale dovrebbe essere il peso ideale?

Dieta povera di grassi: “senza grassi” non è sempre un bene

Gli scaffali dei supermercati sono strabordanti di prodotti che riportano la dicitura “senza grassi”. Dai biscotti al pane fino ad arrivare al succo di frutta, tutto oggigiorno sembra essere privo di grassi. Ma se il vostro scopo è quello di formulare una dieta a basso contenuto di grassi per tenere sotto controllo i livelli di colesterolo, la scritta “senza grassi” non deve essere considerata come una sorta di bacchetta magica.

In effetti, gli esperti avvertono che gli alimenti “senza grassi” possono causare più problemi di quanti ne promettono e pretendono di risolvere.

Leggi tutto »Dieta povera di grassi: “senza grassi” non è sempre un bene

Grasso corporeo: tutto quello che è necessario sapere

Per la maggior parte di noi, il grasso corporeo gode di una cattiva reputazione. Basti pensare alla cellulite che affligge le donne o alla classica “pancetta” che caratterizza spesso gli uomini, soprattutto quelli di mezza età. Il grasso corporeo è in genere visto come un qualcosa di negativo che deve essere eliminato a qualsiasi costo.

Gli scienziati non sono dello stesso parere. Essi considerano il grasso corporeo affascinante. Il Professor Aaron Cypess (professore di medicina presso la Harvard Medical School e ricercatore associato presso il Joslin Diabetes Center di Boston) afferma che il grasso è uno degli organi più interessanti del corpo umano e che gli studiosi stanno iniziando solo ora a comprenderlo a fondo.

Il grasso svolge molteplici funzioni nel nostro organismo, molte più di quante possiamo immaginare. Le due funzioni più note sono:

  • il grasso immagazzina le calorie in eccesso sotto forma di riserve, in modo da poterle mobilitare in un secondo momento quando l’individuo ha fame
  • il grasso rilascia gli ormoni che controllano il metabolismo

Questa, ovviamente, è una introduzione generale. Qui di seguito, potete trovare tutti i dettagli relativi ai vari tipi di grasso corporeo: grasso bruno, grasso bianco, grasso sottocutaneo, grasso viscerale e grasso addominale.

Leggi tutto »Grasso corporeo: tutto quello che è necessario sapere

Grasso addominale: gli errori alimentari da evitare

Quante volte vi siete messi di impegno per eliminare una volta per tutte quella fastidiosa “pancetta”? E quante volte, nonostante i vostri sforzi, guardandovi allo specchio vi siete resi conto di non aver ottenuto i risultati sperati? La “pancetta” è ancora lì che fa capolino dalla cintura. Ma perché?

Prima di tutto, è bene ricordare che i fattori in gioco sono molteplici. Il grasso addominale in eccesso può essere associato anche ad una lunga lista di condizioni croniche, tra cui malattie cardiache, diabete e ipertensione (pressione alta).

Esistono molte ragioni per cui gli sforzi atti ad appiattire il vostro ventre sono risultati essere vani. Una di queste motivazioni è da ricercarsi in ciò che mangiate, come mangiate e quando mangiate. L’alimentazione, quindi, ricopre un ruolo fondamentale se è vostra intenzione eliminare il grasso addominale in eccesso.

Per eliminare il grasso addominale in eccesso devo solo praticare più attività fisica

Non è proprio così. Se introducete nel vostro corpo una quantità di calorie maggiore rispetto a quella che bruciate, state seguendo la direzione sbagliata. E se siete convinti che è possibile risolvere il problema in modo definitivo facendo più palestra, pensateci due volte.

Praticare solo attività fisica non è sufficiente se volete ridurre la quantità di adipe addominale.

Quando si tratta di perdere peso, il ruolo ricoperto dall’attività fisica è spesso mitizzato. Certo, fare movimento è molto importante, ma è necessario anche rivedere le abitudini alimentari. L’esercizio fisico è fondamentale per la salute cardiovascolare, ma se volete intraprendere il percorso del dimagrimento dovrete iniziare con l’analizzare ciò che mangiate.

Molti uomini dai 40 anni in su spesso sperimentano le frustrazioni derivanti da un’intensa attività fisica risultante in una insoddisfacente perdita di peso. Questo perché ciò che funzionava in passato, ora non ha più il medesimo effetto.

Ovviamente, è necessario praticare attività fisica per perdere peso e per mantenere il peso forma raggiunto. L’importante è che non concentriate i vostri sforzi esclusivamente sull’esercizio fisico, considerandolo come la soluzione unica per tenere sotto controllo le calorie.

Leggi tutto »Grasso addominale: gli errori alimentari da evitare