Raucedine (abbassamento della voce): cause, rimedi e prevenzione


La raucedine è caratterizzata da una alterazione della voce normale, che appare cavernosa (bassa, profonda) o stridula e aspra e può essere causata da molteplici condizioni.

Link sponsorizzati

Cause

La raucedine è generalmente causata da una irritazione o da lesioni a carico delle corde vocali. La laringe (l’organo essenziale della fonazione situato nel collo al di sopra della trachea) è il tratto dell’apparato respiratorio contenente le corde vocali. La parte esterna cartilaginea della laringe viene comunemente denominata “pomo d’Adamo”. Le corde vocali sono composte da due fasci di muscoli formanti una “V” all’interno della laringe. Quando cantiamo o parliamo, le corde vocali vibrano e producono il suono.

La raucedine può essere causata da molteplici condizioni. La causa più comune è la laringite acuta (infiammazione delle corde vocali) causata da una infezione a carico dell’apparato respiratorio superiore (di solito di natura virale). La raucedine insorge meno comunemente a seguito di un utilizzo eccessivo e/o improprio della voce (come gridare o cantare).

Altre cause di raucedine includono:

  • noduli benigni o polipi delle corde vocali
  • allergie
  • inalazione di sostanze irritanti/fumare
  • traumi alla laringe o alle corde vocali
  • condizioni neurologiche (morbo di Parkinson e ictus)
  • tumore della laringe

Sintomi

In genere, la raucedine causa la comparsa di una voce roca e aspra, sebbene possa anche provocare un cambiamento a carico del tono o del volume della voce. La rapidità di insorgenza e i sintomi associati dipenderanno dalla causa sottostante che ha comportato la comparsa di raucedine.

raucedine

Diagnosi

Il medico porrà al paziente delle domande circa la raucedine sperimentata ed eventuali altri sintomi ad essa associati. Qualora il medico decida di condurre un esame fisico, quest’ultimo sarà focalizzato su testa e collo. Spesso, la diagnosi può essere formulata in base a questa valutazione iniziale. In alcuni casi, è possibile che il medico decida di inserire nella gola del paziente un endoscopio flessibile a fibre ottiche per visualizzare direttamente le corde vocali, qualora inizialmente non siano state identificate altre cause. Gli individui affetti da raucedine che perdura per più di 2-3 settimane dovrebbero consultare un otorinolaringoiatra.

Trattamento

Il trattamento della raucedine dipende dalla causa sottostante, ad esempio:

  • la laringite acuta causata da una infezione dell’apparato respiratorio superiore di solito migliora spontaneamente una volta debellata l’infezione. Il trattamento conservativo mediante soppressori della tosse e aria umidificata può essere di aiuto.
  • è inoltre consigliabile tenere la voce a riposo al fine di evitare ulteriori irritazioni o lesioni a carico delle corde vocali.
  • gli antibiotici non sono indicati nella maggior parte dei casi di laringite acuta.
  • i soggetti affetti da raucedine causata da un utilizzo eccessivo e/o improprio della voce dovrebbero tenere la voce a riposo, poiché un uso prolungato e intenso della voce durante episodi di laringite acuta può comportare l’insorgenza di gravi lesioni alle corde vocali.
  • i farmaci atti a trattare il reflusso gastroesofageo o le allergie possono trattare la raucedine, qualora la causa sottostante sia imputabile a queste due condizioni. In alcuni casi, può rivelarsi necessario il ricorso all’intervento chirurgico in presenza di noduli benigni o polipi, trauma a carico della laringe o delle corde vocali e tumore della laringe.

Prevenzione

In alcuni casi, l’insorgenza di raucedine può essere prevenuta. Ad esempio:

  • evitare le situazioni che richiedono un utilizzo eccessivo e intenso della voce. Nel caso in cui una persona necessiti di proiettare la propria voce, è consigliabile usare un microfono, se possibile.
  • in alcuni casi, i terapisti vocali o gli insegnanti di canto possono essere di aiuto assistendo l’individuo mediante formazione vocale e modificazione della voce.
  • smettere di fumare può contribuire a prevenire l’insorgenza di raucedine o lo sviluppo del tumore della laringe.
  • gli individui affetti da raucedine causata da reflusso gastroesofageo possono trarre beneficio dall’assunzione di farmaci specifici e da modifiche al regime alimentare (come evitare il consumo di alcolici, caffeina e cibi speziati).

Referenze

  • MedicineNet: “Hoarseness Symptoms, Causes, Treatment”

Condividi con: