Labbro gonfio (gonfiore labiale): possibili cause e sintomi - Oldeconomy

Labbro gonfio (gonfiore labiale): possibili cause e sintomi




Il gonfiore labiale è caratterizzato dall'allargamento o dalla distensione di un labbro o di entrambe le labbra dovuto all'accumulo di fluidi o ad una infiammazione a carico del tessuto labiale. Tale gonfiore può anche essere denominato edema labiale.

Il gonfiore a carico delle labbra può essere causato da una varietà di disturbi, malattie e condizioni la cui entità varia da lieve a grave. Esso può essere la conseguenza di infezioni, infiammazioni, traumi o neoplasie (cancro).

A seconda della causa, il gonfiore labiale può essere breve e scomparire rapidamente (come nel caso di una scottatura solare e di labbra screpolate). Il gonfiore che si sviluppa gradualmente e insorge in concomitanza con altri sintomi può essere segno di una infezione o di una infiammazione estesa.

Poiché il gonfiore labiale e il gonfiore in generale possono essere un segno di una condizione estremamente grave, come ad esempio una reazione anafilattica, è consigliabile ricercare immediatamente cure mediche qualora il gonfiore a carico delle labbra sia accompagnato da difficoltà respiratorie, orticaria o eruzione cutanea, forte dolore, febbre e arrossamento o calore.

 

gonfiore_labiale.jpg

Sintomi

Il gonfiore labiale può insorgere in concomitanza con altri sintomi a seconda della malattia, del disturbo o della condizione sottostanti. Per esempio, il gonfiore alle labbra dovuto ad una infezione può essere associato a febbre, arrossamento e calore nella zona circostante le labbra.

Il gonfiore labiale può accompagnare altri sintomi, tra cui:

  • formazione di vescicole
  • variazione della pigmentazione labiale
  • stanchezza
  • febbre e brividi
  • mal di testa
  • dolore
  • lesioni tissutali o protuberanze ripiene di pus
  • lacrimazione e prurito oculare
  • naso gocciolante (congestione)

In alcuni casi, il gonfiore labiale può indicare la presenza di una condizione estremamente grave, come una reazione anafillatica, che necessita di essere valutata nell'immediato in un contesto di emergenza. Si consiglia di chiamare il 118 o di recarsi presso il pronto soccorso più vicino in presenza di uno qualsiasi dei seguenti sintomi:

  • colorazione bluastra di labbra o unghie
  • senso di oppressione alla gola
  • febbre accompagnata da zone arrossate e sensibili al dolore
  • edema generale (gonfiore)
  • orticaria o eruzione cutanea
  • dolore inteso
  • prurito alla gola o alla bocca
  • gonfiore labiale a seguito di un trauma alle labbra o al viso
  • problemi respiratori, come fiato corto, difficoltà respiratorie, respiro affannoso, respiro sibilante, mancanza di respiro e soffocamento
  • gonfiore improvviso o grave
  • lingua gonfia

Cause

Il gonfiore alle labbra può essere causato da infezioni, allergie o traumi a carico dei tessuti labiali. Esso può essere dovuto a condizioni di entità relativamente lieve, come una scottatura solare, o a condizioni gravi o estremamente gravi, come una reazione anafillatica, che necessitano di cure mediche immediate.

Il gonfiore labiale può essere dovuto ad una varietà di infezioni, tra cui:

  • infezione batterica, virale o fungina
  • cellulite (infezione batterica cutanea)

Il gonfiore labiale è comunemente causato da reazioni allergiche di lieve-grave entità, tra cui:

  • allergia ad un farmaco, come ad esempio allergia alla penicillina o alla codeina
  • allergia alimentare

Il gonfiore labiale può insorgere a causa di sostanze irritanti, lesioni o traumi, tra cui:

  • contatto con un agente irritante (dermatite da contatto)
  • dispositivi dentali
  • alimenti caldi e piccanti
  • lacerazione o trauma chiuso del labbro
  • chirurgia orale
  • grave scottatura solare
  • chirurgia labiale

Il gonfiore labiale può essere dovuto anche ad altre condizioni, tra cui:

  • reazione trasfusionale
  • cheilite (disturbo infiammatorio raro a carico del labbro inferiore)
  • ritenzione di fluidi, che può verificarsi, per esempio, durante la gravidanza
  • angioedema ereditario (grave disturbo genetico che causa gonfiore periodico della gola e di altre zone)
  • cancro labiale (cancro della pelle)
  • sindrome di Melkersson-Rosenthal (raro disturbo neurologico)
  • obesità
  • insufficienza a carico di un organo, come insufficienza cardiaca, epatica o renale
  • preeclampsia (grave condizione della gravidanza caratterizzata da gonfiore, pressione alta e presenza di proteine nelle urine)
  • grave malnutrizione

Dal medico...

Al fine di diagnosticare la causa del gonfiore labiale, il medico porrà al paziente alcune domande relative ai sintomi sperimentati. I quesiti posti durante la visita generalmente includono:

  • quando ha avuto inizio il gonfiore labiale?
  • per quanto tempo è durato il gonfiore? Il gonfiore è intermittente, ovvero va e viene?
  • ha consumato alimenti o è entrato/a in contatto con sostanze particolari prima dell'insorgenza del gonfiore (per esempio frutti di mare, crostacei, lattice o una puntura di insetto)?
  • di recente è stato/stata soggetto/a a infezioni o lesioni alla bocca o alle labbra?
  • sperimenta dolore o altri sintomi?

Potenziali complicazioni

Le complicazioni associate al gonfiore labiale possono essere progressive e variare a seconda della causa sottostante. Poiché tale gonfiore può essere dovuto a malattie gravi, l'assenza di un adeguato trattamento può causare l'insorgenza di complicazioni e danni permanenti. E' di fondamentale importanza consultare il medico in presenza di gonfiore persistente, scolorimento o altri sintomi insoliti correlati alle labbra. Una volta diagnosticata la causa del problema, seguire il piano di cura formulato dal medico può contribuire a ridurre l'insorgenza di potenziali complicazioni, tra cui:

  • deformità
  • difficoltà respiratorie o arresto respiratorio da shock anafilattico
  • rimozione cutanea o di altri tessuti
  • diffusione dell'infezione ad altre parti del corpo, incluso il sangue

 

 

Referenze

  • BetterMedicine: "Lip Swelling: introduction, symptoms and causes"




Link sponsorizzati