Escherichia coli: attenzione al cellulare


La prossima volta che decidete di utilizzare il cellulare, ricordate: un nuovo studio ha scoperto che nel Regno Unito il 92% dei telefoni cellulari presenta batteri sulla propria superficie, tra cui l’Escherichia Coli. La causa principale è da ricondurre ad una scarsa igiene delle mani, o meglio, alla diffusa abitudine di non lavarsi le mani dopo essere andati in bagno.

Link sponsorizzati

L’Escherichia Coli proviene dai batteri fecali che possono sopravvivere su mani e altri tipi di superficie per ore.

I ricercatori della London School of Hygiene & Tropical Medicine and Queen Mary, Università di Londra hanno preso in esame i cellulari di 12 città del Regno Unito.

Sono stati raccolti 390 campioni provenienti da telefoni cellulari e mani, che sono poi stati successivamente analizzati per verificare la presenza  di germi. Alle persone coinvolte in questo studio sono state chieste informazioni circa la loro igiene delle mani.

Telefono e igiene

Lo studio ha rilevato quanto segue:

  • il 92% dei cellulari presentava batteri sulla propria superficie
  • l’82% dei campioni presi dalle mani dei partecipanti allo studio presentava batteri
  • il 16% delle mani e il 16% dei cellulari esaminati presentava il batterio Escherichia Coli, che si trova nelle feci

Tuttavia, il 95% delle persone prese in esame ha asserito di lavarsi le mani con il sapone quando possibile. Questo dato suggerisce una tendenza a mentire sulle abitudine igieniche.

L’esperto di igiene Val Curtis (PhD, London School of Hygiene & Tropical Medicine) afferma: “Scoprire che la maggior parte dei telefoni cellulari (il 92%) presentava batteri sulla propria superficie, ci ha piuttosto sconcertati. Soprattutto in considerazione del fatto che spesso la quantità di batteri era alquanto elevata”.

Curtis prosegue affermando: “Il dato realmente preoccupante, tuttavia, è che il 16% dei telefoni cellulari presentava Escherichia Coli sulla propria superficie. Questo batterio proviene dalle feci umane (e animali). Ciò significa che le persone aventi mani sporche tendono, per esempio, a non lavarsi le mani dopo aver utilizzato la toilette e a maneggiare il cellulare dopo essere stati in bagno”.

E’ bene ricordare che le mani sporche entrano a contatto con molteplici tipi di superficie e non solo con il cellulare. Quindi, nel momento in cui si toccano altre superfici con le mani sporche, la diffusione dei batteri fecali è inevitabile.

e coli e telefono

L’utilizzo del cellulare in bagno

Le persone che tendono ad utilizzare il cellulare mentre sono in bagno hanno motivo di essere maggiormente preoccupate circa una eventuale contaminazione?

Curtis risponde: “Nello studio che abbiamo condotto, non abbiamo chiesto alle persone se avessero utilizzato i loro cellulari in bagno. Questo, effettivamente, potrebbe rappresentare un interessante oggetto di studio. Le persone, comunque, tendono ad utilizzare il cellulare ovunque. Forse dovremmo scoraggiarne l’utilizzo in bagno”.

Avere le mani sporche è un problema “moderno” correlato alla tecnologia?

Curtis afferma: “Gli esseri umani sono soggetti alle infezioni da tempo immemore. Si tratta di un problema molto antico. I batteri sono maestri evolutivi per quanto concerne la diffusione da persona a persona. Tutto ciò che tocchiamo può divenire una fonte di infezione. E’ proprio per questo motivo che lavarsi le mani dopo aver utilizzato la toilette è di fondamentale importanza”.

Scuse, scuse e ancora scuse

Curtis afferma che le persone tendono sempre a giustificare le loro pessime abitudini.

“Dicono di essere sempre di fretta oppure sostengono che l’acqua in quel momento era troppo fredda. In realtà, le persone non hanno una reale percezione della possibile contaminazione. Per loro, le mani sembrano essere immuni dall’azione dei batteri”.

“Tutti sanno perfettamente che dopo essere stati in bagno sarebbe opportuno lavarsi le mani. Quindi, la risposta a questa pessima abitudine non è da ricercarsi nella mancanza di educazione. E’ necessario trovare altri modi per ricordare alle persone quanto sia disgustoso avere le mani sporche, anche da un punto di vista olfattivo, dopo essere stati in bagno. Questo, molto probabilmente, rappresenta il modo più efficace per convincere le persone a lavarsi le mani”.

Referenze

  • London School of Hygiene & Tropical Medicine and Queen Mary, Università di Londra
  • “Global Handwashing Day”, nuova edizione
  • Val Curtis, PhD, London School of Hygiene & Tropical Medicine

Condividi con: