Perdere peso e dieta: i miti da sfatare


Non esiste nessuna prova decisiva che attesti il fatto che consumare spuntini a tarda notte faccia ingrassare. Ciò che è certo è che troppe calorie causano un aumento di peso e molte persone che tendono a mangiare di notte spesso e volentieri optano per alimenti con un elevato apporto calorico. Inoltre, mangiare prima di andare a letto può provocare bruciore di stomaco e indigestione. Quindi, il consiglio è di mangiare ad orari regolari ed evitare di consumare cibi poco prima di andare a dormire.

Link sponsorizzati

Alcuni tipi di zucchero fanno più male di altri

Lo zucchero da tavola e il miele hanno un elevato apporto calorico (tra le 48 e le 64 calorie per ogni cucchiaio). La ricerca ha dimostrato che il nostro corpo assorbe gli zuccheri aggiunti come lo zucchero da tavola in modo similare. Invece di evitare un tipo di zucchero in particolare, provate a limitare il consumo di zuccheri aggiunti di qualsiasi tipo, come quelli presenti nelle caramelle e in altri dolciumi.

Il caffè non fa bene

Se consumato con moderazione (dalle due alle tre tazzine al giorno massimo) il caffè può tranquillamente rientrare tra quegli alimenti che costituiscono una dieta salutare. Infatti, la ricerca suggerisce che il caffè può contribuire a ridurre il rischio di diabete di tipo 2, calcoli biliari, morbo di Parkinson e anche di alcuni tipi di cancro. Tenete comunque sotto controllo l’apporto calorico del vostro caffè, evitando di aggiungere zucchero, creme o altri ingredienti atti a variarne il sapore.  

Al bando i grassi

Il corpo necessita di tre nutrienti per “carburare”: proteine, carboidrati e grassi. Sì, grassi! I grassi buoni che si trovano nella frutta secca, nei semi e nei latticini a basso contenuto di grassi danno energia e contribuiscono a ricostruire la struttura cellulare. I grassi da eliminare o evitare sono quelli saturi o trans, che si trovano in alimenti come burro, latticini ad elevato contenuto di grassi, carne rossa e molti cibi lavorati.  

Il sale marino riduce l’apporto di sodio

Insaporite le vostre pietanze utilizzando erbe o spezie. Ricordate che la maggior parte della quantità in eccesso di sodio presente nelle diete non proviene dalla vostra saliera, bensì dai cibi lavorati come zuppe, condimenti, formaggi e cibi in scatola.

Bere più acqua favorisce la perdita di peso

Non c’è dubbio, l’acqua è un elemento di fondamentale importanza per il nostro corpo, ma aiuta veramente a perdere peso? Non proprio. Se bere acqua vi aiuta ad evitare il consumo di bevande ipercaloriche, sarà sicuramente un ottimo aiuto per perdere peso. Tuttavia, bere maggiori quantità di acqua, senza modificare altre abitudini, non apporterà nessun beneficio ai fini del dimagrimento.  

perdere peso miti (600 x 483)

Evitare i cereali lavorati

I cereali integrali fanno bene. Contengono fibre, vitamine e minerali. Questo non significa che sia tassativamente necessario evitare tutti i cereali lavorati (cereali in scatola). Alcuni tipi di cereali lavorati, infatti, sono fortificati con acido folico. Sebbene i cereali integrali siano la scelta più salutare, potete tranquillamente lasciare un po’ di spazio anche ai cereali lavorati fortificati.  

Lo zucchero rende i bambini iperattivi

Questo mito è talmente comune che sembra quasi impossibile che non sia vero. La ricerca, tuttavia, ha dimostrato che lo zucchero non rende i bambini iperattivi. Quindi, perché i bambini si scatenano alle feste di compleanno? Sicuramente non per colpa della torta. Molto probabilmente sono l’ambiente e l’atmosfera gioiosa a renderli così attivi. In ogni caso, prestate sempre attenzione alle quantità di zuccheri che consumano i vostri bambini. Troppi dolci lasciano poco spazio ad alimenti più salutari.  

Gli atleti necessitano di elevate quantità di proteine

Tutti sappiamo che un atleta necessita di proteine extra per potenziare forza e muscoli, giusto? Beh, non esattamente. Il vero segreto per potenziare forza e muscoli è quello di assumere un quantitativo sufficiente di calorie e di focalizzarsi su un tipo di allenamento mirato.

Troppi zuccheri provocano il diabete

Siete preoccupati che la vostra passione per i dolci possa porvi a rischio di diabete? Se non avete il diabete, consumare zuccheri non causerà di certo la comparsa di questa malattia. Gli elementi che possono realmente aumentare il rischio di diabete sono il sovrappeso e l’inattività. Quindi, fate un favore al vostro corpo: riducete le calorie vuote, zuccherine e fate movimento!  

I carboidrati fanno ingrassare

Basta credere a questa inutile diceria! Non tutti i carboidrati possono essere catalogabili come offlimits per il peso. Sembra però che tutte le persone che seguono una dieta povera di carboidrati perdano peso, giusto? Queste diete quasi sempre limitano il numero di calorie, troppo a dire il vero, e col tempo quantità sempre più ridotte di calorie si sommano a meno chili persi.  

Consigli su come scoprire e scovare i falsi miti sulla dieta

Se vi sembra troppo bello per essere vero, quasi sicuramente è così.

Chiedetevi sempre “Chi ha detto ciò?” La persona in questione è obiettiva? L’informazione è affidabile oppure è basata su un piccolo studio?  

Non esiste una formula magica per perdere peso o mantenere il peso forma. Sappiamo tutti che seguire un corretto regime alimentare e fare movimento sono l’unico modo per raggiungere questo obiettivo.


Condividi con: