Vivere bene: consigli per uno stile di vita salutare


Si parla molto dell’importanza di uno stile di vita salutare, ma nello specifico cosa significa? In linea generale, una persona che vive in modo salutare non fuma, mantiene il proprio peso ad un livello adeguato, mangia in modo salutare e svolge attività fisica. Il trucco per uno stile di vita salutare è apportare piccoli cambiamenti agendo su più fronti. Non è necessario operare cambiamenti drastici.

Link sponsorizzati

Attività fisica 

Uno dei più grossi problemi al giorno d’oggi è la mancanza di attività fisica. Tutti sappiamo che fa bene, ma puntualmente la evitiamo perché abituati alla sedentarietà o per il timore che essa possa essere eccessivamente impegnativa.

L’unica verità è che più movimento fate, più il vostro stile di vita sarà salutare. E’ un dato di fatto. Anche attività fisiche di moderata entità come il giardinaggio o il camminare possono fare la differenza.

Rendere l’attività fisica parte integrante della vostra vita, vi aiuta a:

  • Ridurre il rischio di malattie cardiache, infarti e diabete
  • Migliorare la stabilità articolare
  • Mantenere flessibilità ed elasticità durante l’invecchiamento
  • Mantenere la massa ossea
  • Prevenire osteoporosi e fratture
  • Migliorare la qualità della vita riducendo i sintomi di ansia e depressione
  • Accrescere l’autostima
  • Migliorare la memoria
  • Ridurre lo stress

Quindi, anche optando per piccoli e semplici cambiamenti potete appurare personalmente che i benefici sono considerevoli. Uno studio ha dimostrato che nel caso di pazienti obesi, una perdita di peso anche solo del 10% è in grado di ridurre la pressione sanguigna, il colesterolo e di aumentare la longevità.

vivere in salute

Fare movimento è semplice 

Potete iniziare a perdere peso da subito, inserendo un po’ più di attività fisica nella vostra vita. Se non siete pronti per un programma strutturato, iniziate e procedete per piccoli passi. Ogni piccolo passo che voi farete avrà la sua importanza e anche la cosa che a voi può sembrare banale o insignificante sarà un tassello di quel mosaico che vi aiuterà ad intraprendere e a mantenere uno stile di vita salutare. Per esempio:

  • Spegnete la televisione. Una volta alla settimana spegnete la televisione e fate qualcosa che implichi il movimento fisico (da soli o in compagnia): attività all’aperto, una passeggiata, un giro in bicicletta, ecc.  Scegliete l’attività che più preferite. Qualsiasi cosa che andrete a fare sarà sicuramente più attiva che stare seduti sul divano.
  • Camminate di più. Escogitate svariati modi per camminare di più. Per esempio, quando uscite per ritirare la posta approfittatene per fare un giro a piedi dell’isolato. Prendete in considerazione l’idea di un’uscita a piedi extra con il vostro cane oppure parcheggiate l’auto un po’ più distante rispetto al solito e andate al lavoro a piedi.
  • Anche i lavori di casa aiutano. Lavorare in giardino, spalare la neve, raccogliere le foglie, pulire i pavimenti, ecc. Questo tipo di attività non sarà classificabile come “vigoroso”, ma sicuramente vi permetterà di fare movimento mentre ordinate casa.
  • Anche una chiacchierata al telefono può essere fonte di movimento. Quando siete al telefono, invece di starvene sdraiati sul divano o seduti sulla sedia, provate a mantenervi attivi svolgendo piccoli lavoretti in casa per esempio. Questo è un ottimo modo per stare in movimento mentre state facendo qualcosa che vi piace.
  • Fate una lista di tutte le attività fisiche che svolgete quotidianamente. Se notate che la maggior parte del tempo che trascorrete è da seduti, fate un’altra lista che elenchi tutti i modi possibili che possano permettervi di muovervi di più. Per esempio, alzarvi ogni ora per fare un po’ di stretching o per una passeggiata, preferire le scale all’ascensore sul posto di lavoro, ecc.

Mangiare sano

Un altro aspetto da tenere in dovuta considerazione per avere uno stile di vita salutare è quello di  una dieta equilibrata. Mangiare bene non solo vi aiuta a mantenere sotto controllo il peso, ma vi permette di migliorare considerevolmente la qualità della vostra vita  soprattutto durante l’invecchiamento. Se volete conoscere le linee guida per una sana alimentazione o se desiderate avere maggiori informazioni su gruppi di alimenti specifici, consultate la piramide alimentare italiana che trovate al sito piramideitaliana.it. Se, invece, è vostra intenzione apportare piccoli cambiamenti potete seguire i suggerimenti qui di seguito:

  • Mangiate più frutta. Aggiungetela ai cereali mentre vi preparate la colazione, alle vostre insalate o ai vostri pasti.
  • Mangiate più verdura. Aggiungetela dove possibile: un pomodoro nel panino, peperoni sulla pizza oppure preparate un sugo per la pasta utilizzando più verdure. Fate in modo di avere sempre a disposizione un po’ di verdura per i vostri spuntini.
  • Cambiate tipo di condimento. Se è vostra abitudine utilizzare condimenti ricchi di grassi, provate a sostituirli con qualcosa di meno calorico e più salutare (per esempio l’olio d’oliva).
  • Optate per cibi a basso contenuto di grassi.  Preferite il latte scremato o lo yogurt magro. Questo è un altro semplice modo per evitare di assumere calorie in eccesso senza dover modificare drasticamente la vostra dieta.
  • Controllate se è possibile sostituire qualche alimento. Date un’occhiata nella credenza o nel frigorifero e scegliete tre cibi che mangiate tutti i giorni. Annotate i dati nutrizionali e la prossima volta che farete la spesa provate a cercare gli stessi alimenti ma con minor apporto calorico.

Seguire uno stile di vita salutare non significa fare cambiamenti drastici. Questi ultimi, infatti, la maggior parte delle volte si concludono con un fallimento. I piccoli cambiamenti che apporterete quotidianamente al vostro modo di vivere vi porteranno benefici enormi. Quindi, perché non iniziare a vivere bene proprio ora?


Condividi con: