Progetto Reti Amiche: lo Stato sotto casa del cittadino


“Reti Amiche” è un’iniziativa promossa dal Ministero per la Pubblica Amministrazione e l’Innovazione che ha come scopo la facilitazione dell’accesso dei cittadini alla Pubblica Amministrazione e la riduzione dei purtroppo ben noti tempi di attesa delle procedure burocratiche.

Link sponsorizzati

Questo servizio, quindi, comporta come vantaggi l’aumento degli sportelli per l’accesso ai servizi pubblici, presso i quali l’utente può usufruire di tutti i benefici offerti dalle nuove tecnologie a disposizione, nonché la riduzione dei costi e dei tempi di accesso dei cittadini ai servizi pubblici.

Chi ha aderito a Reti Amiche e quali servizi offre?

Poste italiane

Tramite la rete “Sportello Amico”, che comprende ben 5.740 uffici postali, il cittadino può ora effettuare alcune operazioni per le quali precedentemente doveva rivolgersi agli uffici della Pubblica Amministrazione. Queste operazioni sono:

  • rinnovo e rilascio di passaporti: prima di recarvi all’ufficio postale, premuratevi di avere due foto, una fotocopia del documento d’identità firmata in originale, una marca da bollo da 40,29 euro ed il vecchi passaporto in cui dobbiate provvedere al rinnovo dello stesso. Una volta giunti in posta, ritirate il kit di richiesta. Quest’ultimo conterrà i seguenti documenti che dovrete debitamente compilare: mod. 308, bollettino per il sul ccp nº 67422808, intestato al Ministero dell’Economia e Finanza. L’importo da versare è di Euro 44,66 se si sceglie il libretto di 32 pagine, oppure Euro 45,62 se il libretto è di 48 pagine, due buste (una per la presentazione della domanda e una per il recapito a domicilio del passaporto). Ricordate comunque che la richiesta di passaporto, anche se consegnata in posta deve però essere indirizzata all’Ufficio Passaporti della Questura di residenza. Nel caso di richiesta di passaporto per un minore, è obbligatorio l’assenso di ambo i genitori e la fotocopia dei loro documenti d’identità firmati in originale. Qualore dovesse venire a mancare l’assenso di uno dei due genitori, sarà necessario il Nulla Osta del Giudice Tutelare.
  • rinnovo e rilascio di permessi di soggiorno
  • pagamento dei contributi Inps: il pagamento dei contributi previdenziali a favore del lavoratore domestico è effettuabile utilizzando i bollettini prestampati ricevuti dall’INPS successivamente all’assunzione.
  • pagamento assicurazioni Inail casalinghe/infortuni domestici
  • servizi Inps Card

Per qualsiasi informazione potete comunque contattare il numero verde 803160

Tabaccherie

In tutte le tabaccherie concessionarie del Lotto dotate di un terminale MAEL 370E e abilitate all’incasso dei servizi finanziari in contanti è possibile effettuare:

  • pagamento dei contributi INPS per la Colf
  • pagamenti INPS: riscatto anni di laurea
  • riscossione tassa automobilistica
  • riscossione canone RAI
  • bollette
  • multe
  • tributi locali

Il servizio, svolto tramite il terminale del gioco del Lotto, ha un costo al pubblico di 1,55 euro, da sommarsi al valore della quota versata, eccezion fatta per il pagamento delle bollette per le quali il costo è pari ad 1,00 euro.


Condividi con: